CALABRIA – 22 ARRESTI E 5 MILIONI DI EURO SEQUESTRATI. INCESSANTI OPERAZIONI ANTIMAFIA.

Nel blitz scattato all’alba sono stati impiegati oltre 300 militari tra Carabinieri e Finanzieri, gli arrestati sono accusati di associazione di tipo mafioso, usura, estorsione, riciclaggio, esercizio attività finanziaria abusiva, detenzione illegali di armi, tutti aggravati dalla finalità e dal metodo mafioso.

Reggio CalabriaVentidue arresti e sequestro di beni per un valore di 5 milioni di euro. Duro colpo alla cosca di ‘ndrangheta Longo-Versace di Polistena (Reggio Calabria). È il risultato di una vasta operazione antimafia portata a termine dai Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, con il supporto dei Reparti territorialmente competenti, dello Squadrone Carabinieri Eliportato “Cacciatori “e dell’8° Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, in collaborazione con i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, diretta dal Procuratore Capo Giovanni Bombardieri. Nel blitz scattato all’alba sono stati impiegati oltre 300 militari tra Carabinieri e Finanzieri, gli arrestati sono accusati di associazione di tipo mafioso, usura, estorsione, riciclaggio, esercizio attività finanziaria abusiva, detenzione illegali di armi, tutti aggravati dalla finalità e dal metodo mafioso.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa