IL BRACCIO LUNGO DELL’ENI SUL PETROLIO DEL CONGO. ANCHE L’ITALIA SFRUTTA FAME E MISERIA

Laddove hanno ucciso il nostro giovane diplomatico, il carabiniere di scorta e l'autista insistono interessi economici altissimi. La corruzione vola ai massimi livelli e anche il Bel Paese non è secondo a nessuno per schifezze e affari sporchi. Goma, capoluogo di provincia del Kivu Nord, nella Repubblica Democratica del Congo (RDC), è stato teatro di … Leggi tutto