QUEL POLLO DI SALVATORE CALLERI

Il presidente della Fondazione Antonino Caponnetto parla di Sanità. Medici e paramedici in prima linea ma anche personale amministrativo e Asl che hanno dato il meglio di sè in questi giorni terribili. Poi ci sono i problemi che rimangono insoluti: mascherine e guanti che mancano per tutti, cittadini compresi; disorganizzazione e riordino di un sistema che è imploso laddove ci si attendeva una tenuta su tutto il fronte. In altre regioni è andata meglio ma certamente, nel prossimo futuro, occorreranno maggiori investimenti per la salute pubblica. I tagli dovranno diventare un amaro, nefasto ricordo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa