LEMME EVOLUTION

QUANDO IL SISTEMA PERDE DAVANTI ALLA VERITA’

Per attivare un processo evolutivo bisogna dare il via a una rivoluzione culturale e sconfiggere il Sistema in atto. Per farlo non occorre un movimento di massa, occorre solo un processo di dibattito e discussione nell’opinione pubblica.

Il Sistema teme solo l’opinione pubblica, non ha paura dei movimenti politici o culturali o delle manifestazioni di piazza, perché sa perfettamente come pilotarli, governarli, neutralizzarli, fagocitarli, manovrarli (vedi le “Sardine”, teste vuote e insipide). Quello che, invece, non riesce a controllare è il libero pensiero nell’uomo. Quindi se solo riuscirò a innescare il dubbio nel cervello umano, avrò gettato il seme del libero pensiero, basterà che se ne parli, nel bene o nel male, per il solo gusto di parlarne e il gioco sarà fatto, l’opinione pubblica si sarà sintonizzata a un livello superiore rispetto a quello attuale che è molto basso.

Allo stesso tempo bisognerà agire con le varie parti del Sistema per fare in modo che ognuna di esse tragga un vantaggio effettivo dall’evoluzione. Così il vecchio Sistema si estinguerà e si creerà un nuovo Sistema evoluto finalizzato alla salute e al benessere dell’uomo e non solo al lucro e al business. Io parto dal presupposto che l’uomo non si è affatto evoluto, se non da un punto di vista tecnologico. C’è stata un’evoluzione tecnologica, ma non un’evoluzione intellettuale. Io sto attivando un’evoluzione intellettuale.

Alberico Lemme

Il primo risultato di quest’evoluzione sarà disinnescare tutti i conflitti che l’uomo crea con se stesso e quindi con gli altri, autodistruggendosi. Tutti voi avete continui conflitti con voi stessi e vi giustificate continuamente in funzione della morale, dell’educazione ricevuta, delle conoscenze acquisite, dell’esperienza personale di vita vissuta e del modello culturale che vi siete creati nella vostra mente. È giunta l’ora di alimentare il germe del risveglio della coscienza e dar via al processo evolutivo per mezzo del pensiero libero, avendo come finalità il proprio benessere e di conseguenza il bene dell’essere umano come è sano e giusto che sia.

Vi starete chiedendo: “Sì, bravo lui, ma come facciamo a combattere contro le multinazionali e il potere del denaro?” Basta non combatterli, ma, semplicemente, creare un nuovo Sistema. Chi lo creerà questo nuovo Sistema? Lo creerà ognuno di voi nel proprio ambito, nella propria famiglia, nel proprio lavoro, nel proprio cervello, cambiando modo di pensare e di agire. Tanti nuovi sistemi individuali faranno insieme il nuovo sistema generale. E anche se questo nuovo sistema globale non si realizzerà, a voi che accidenti ve ne frega? Avrete sempre il vostro micro sistema evoluto, così voi vi evolverete da soli per il vostro bene e per quello di chi vi circonda.

Questa è una meta facile da realizzare. Il primo passo è iniziare a nutrirsi e mangiare secondo i canoni della biochimica alimentare e vedrete come tutto cambierà e si evolverà in voi e come sarà facile vivere nel benessere. Abbraccerete con entusiasmo questa scuola di pensiero basata sulla biochimica alimentare. Vi ricordo che il pensiero e il comportamento umani sono governati da ormoni ed enzimi, perché si basano su reazioni biochimiche ormonali ed enzimatiche. Agendo su enzimi e ormoni, di conseguenza, possiamo agire sul pensiero e sul comportamento dell’uomo nella sua quotidianità. Che si possa agire sul pensiero dell’uomo condizionandone le scelte politiche e commerciali lo sa bene chi fa marketing, anche se usa altri canali, non il cibo. Ma per dominare il popolo e le masse l’attuale Sistema usa anche il canale alimentare, controllando e manipolando gli alimenti a tutti i livelli, a partire dal lavoro del semplice panettiere, del ristoratore o del gelataio.

Questa è la realtà. Tutti, assecondando le multinazionali del cibo e del farmaco, fanno marcio l’attuale Sistema. Vi è chiaro adesso? Se non vi è chiaro non preoccupatevi, perché lo è nella mia mente. È in atto un nuovo Sistema da me ideato di cui solo chi ha un potenziale evolutivo farà parte. State tranquilli perché è un nuovo Sistema evolutivo finalizzato alla salute e al benessere dell’uomo.

Chi non ne vorrà far parte ne pagherà le conseguenze in termini di salute fisica e mentale, verrà schiavizzato e “burattinato” dal vecchio Sistema, ma sarà una sua libera scelta.

Dr. Lemme, Farmacista evoluto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa