DE ROSA M5S REGIONE LOMBARDIA: “È UFFICIALE FONTANA E’ UFFICIO STAMPA DI SALVINI”. LOMBARDIA E LOMBARDI UMILIATI DA SCELTE DI PARTITO

Per Massimo De Rosa, capogruppo del Movimento 5 Stelle Lombardia, il rimpasto regionale è stato una gran perdita di tempo e un pregresso fallimento specie per le politiche sanitarie.

Milano – “La Lombardia e lombardi sono stati umiliati da scelte di partito. Salvini decide sulle poltrone e Fontana legge le sue veline, è il suo ufficio stampa. Il consiglio regionale è esautorato da ogni suo ruolo a favore di un punto stampa dove non è esistita la possibilità, per decine di organi d’informazione,  di chiedere conto di decisioni assunte dalle segreterie dei partiti. Il ruolo della presidenza della Lombardia è svilito, insieme a quello della regione, a megafono di un leader di partito che conosce solo l’alfabeto della propaganda.

Massimo De Rosa

Il rimpastino lombardo, oltre che un’inutile perdita di tempo, sarà indigesto per i lombardi perché in Lombardia non ha fallito una squadra, o solo qualche giocatore in campo. Qui ha fallito un’ideologia sanitaria che ha messo il privato davanti al pubblico, il business prima del servizio. Che Gallera sia stanco è una balla: nella nostra regione è arrivato al capolinea il sistema Lombardia di Formigoni, Maroni e Fontana”.

Così si è espresso Massimo De Rosa, capogruppo del Movimento 5 Stelle Lombardia, sulla presentazione della nuova Giunta regionale della Lombardia.

 

Ti potrebbe interessare anche —->>

MILANO – LETIZIA MORATTI TORNA IN PISTA. SALVINI HA SPINTO PER CAMBIARE SQUADRA

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa