CISLIANO – NOSTRA FIGLIA NON ESISTE PIU’: MADRE STRANGOLA BIMBA DI DUE ANNI

Il movente del delitto è ancora sconosciuto ma dalle prima indiscrezioni pare che la donna ed il suo ex marito non fossero in buoni rapporti dopo la separazione.

CislianoLa scorsa notte, C.P. una donna di 41 anni ha ucciso la figlioletta di due anni. Dopo l’uccisione della piccola, avvenuta in casa, la madre avrebbe tentato di uccidersi colpendosi con un’arma da taglio ma senza riuscire nell’insano gesto. A chiamare i soccorsi sarebbe stato l’ex marito e padre della vittima, dopo aver ricevuto una telefonata della donna che gli aveva detto: “Nostra figlia non esiste più”. 

L’uomo ha poi chiamato i carabinieri che sono subito accorsi in via Mameli a Cisliano, in provincia di Milano, unitamente a personale del 118. I militari entravano da una finestra e scoprivano il cadavere della bimba e, poco distante, la madre ferita che farfugliava parole incomprensibili. La donna è stata condotta, in codice giallo, presso l’ospedale di Magenta dove si trova piantonata.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa