A PIANO TAVOLA, CATANIA, IL SINDACO DEI RAGAZZI

un’esperienza originale, che rende i ragazzi protagonisti attivi nell’apprendimento dell’educazione civica

Avere un sindaco per Piano Tavola è stato un grande desiderio, un tema di referendum e di battaglia politica degli abitanti del territorio che s’interseca tra i comuni di Misterbianco, Motta S Anastasia e Belpasso, in provincia di Catania.

Adesso il sindaco c’è ed è Giovanni Strozzi, della classe seconda media dell’Istituto Giovanni Paolo II di Piano Tavola, eletto nell’ambito del progetto didattico del “consiglio comunale dei ragazzi”.

E’ stato eletto a conclusione di un’intensa campagna elettorale e a seguito di un ballottaggio con il concorrente Domenico Consolo, al quale è stata affidata la carica di “Ambasciatore della fratellanza”, istituita da recente, avendo la scuola aderito al Parlamento della Legalità internazionale.

Fortemente emozionati, i neo assessori e consiglieri di Piano Tavola sono stati accolti dal sindaco Davide Motta nella splendida sala del consiglio comunale, dove si è svolta la solenne cerimonia del giuramento.

Il canto dell’Inno nazionale, eseguito con l’accompagnamento del flauto traverso, dagli stessi ragazzi consiglieri, la recita della formula solenne del giuramento con la mano sul testo della Costituzione, il bacio della bandiera, l’investitura della fascia tricolore e la consegna del campanello al presidente del consiglio Federica Greco dopo il giuramento, sono state le sequenze del cerimoniale che ha reso solenne l’impegno dei ragazzi, i quali hanno promesso di “collaborare per il bene della scuola, piccola città e per la crescita sociale e civile della comunità scolastica”.

Sono intervenuti alla cerimonia i genitori dei neo eletti, molto soddisfatti di quest’originale esperienza, che rende i ragazzi protagonisti attivi nell’apprendimento dell’educazione civica, che si “impara facendo”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa