HOME | LA REDAZIONE

Farmaci contraffatti in rete: chiusi 43 siti web

La Polposta di Ancona e Pescara hanno proceduto a rendere invisibili in rete le farmacie virtuali che reclamizzavano e vendevano al pubblico medicine illegali o contraffatte. La polizia raccomanda di evitare acquisti di farmaci che non siano prescritti da medici e acquistabili in regolari farmacie munite di licenza. Roma – I poliziotti della Polizia postale di Ancona e  Pescara, … Leggi tutto