Siracusa – L’affare del caro estinto: minacce ai becchini rivali

Il clan mafioso, con le mani in pasta nelle pompe funebri, per impedire alla concorrenza di esercitare la propria attività legale ricorreva a minacce, intimidazioni e sabotaggi. Siracusa – Su delega di questa Procura Distrettuale di Catania, i carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Siracusa e della Compagnia di Augusta hanno arrestato 5 … Leggi tutto