Intervento “contentino” per i debiti sotto i 5mila euro. Il condono è ben poca cosa

Ne beneficeranno migliaia di cittadini purché non superino il reddito massimo di 30mila euro. Le cartelle esattoriali polverizzate riguardano tasse, balzelli ma anche multe e bolli auto non pagati per mancanza di soldi. Stavolta l’intervento tampone in favore dei contribuenti “impoveriti” avverrà in automatico. Roma – Arriva l’intervento tampone per dare ossigeno ai cittadini inadempienti … Leggi tutto

Meno fatture e prezzi più alti. Tutto ricade sul consumatore. Anche la sanificazione.

Il gioco del rinvio e della sospensione è utile ma non può durare in eterno. Occorre la cancellazione di tutti i debiti non esigibili e prevedere a breve una vera riforma fiscale. Con questi sistemi e con la pressione delle tasse alle stelle non c’è ripartenza che tenga atteso il rialzo dei prezzi di tutti … Leggi tutto

Di fisco a misura d’uomo nemmeno a parlarne. Non con questo Governo

Proposte senza senso e parziali riorganizzazioni di un sistema, quello fiscale, che ormai fa acqua da tutte le parti e che mira solo al portafoglio degli italiani. Di riforme vere nemmeno a parlarne. A molti le cose stanno bene cosi ma i contribuenti non ci stanno. Da Matteo Salvini solo qualche timida promessa. Che tale … Leggi tutto

Arriva il momento del ricevere: il Fisco presenta il conto

Per Mario Draghi ci sono due momenti diversi: il primo è quello del dare, il secondo quello del ricevere. Lo Stato, in queste settimane, spende e spande soldi a fondo perduto e per il sostegno dei lavoratori e imprese in difficoltà economiche per la pandemia. Ma il Fisco è già pronto per rimpinzare le proprie … Leggi tutto

Contributi a fondo perduto ma non si parla di riduzione delle tasse

Ancora contributi a pioggia senza restituzioni di somme erogate ed interessi. Ci vuole ben altro per far ripartire l’economia nazionale. Riforma fiscale e previdenziale? Su questo fronte il governo naviga in alto mare. Roma – L’argomento principale e più discusso del Decreto Sostegni è rappresentato dai contributi a fondo perduto per le imprese. Il contributo … Leggi tutto

ROMA – CARTELLE ESATTORIALI E IMU PRIMA CASA: DRAGHI FARA’ COME GLI ALTRI?

L'esordio non è dei migliori con la Banca d'Italia che ripropone l'Imu sulla prima casa ed il ministro Speranza che chiude le piste da sci da un giorno all'altro. Roma – Crisi economica e pandemica in netto rialzo. Qualsiasi agevolazione che consente un risparmio è da considerare una boccata d’ossigeno per cittadini e imprese. Purché … Leggi tutto

ROMA – LOTTERIA DEGLI SCONTRINI: UN GRANDE BLUFF CHE NON PIACE A NESSUNO

L'iniziativa, che non piace a nessuno, ad una settimana dall'inizio del gioco non ha fatto certo numeri da capogiro. Se qualcuno si aspettava di risolvere anche in parte l'evasione fiscale è stato smentito su tutta la linea. Che cambiassero gioco. Roma – Ci siamo. Il primo febbraio scorso, dopo vari rinvii, è partita la famosa … Leggi tutto

ROMA – ANCHE DOPO LE FESTE CYBERTRUFFATORI SCATENATI A CACCIA DI SOLDI FACILI

Per evitare furti e raggiri di soldi e dati personali in rete, l'Agenzia delle Entrate raccomanda semplici ma efficaci regole da seguire durante le transazioni. Roma – Anche dopo le festività natalizie continuano le truffe dei Cyber-delinquenti. Una nota dell’Agenzia delle Entrate, diramata sotto Natale, aveva messo in guardia dalle numerose frodi che continuano a … Leggi tutto

ROMA – PRONTA LA DECONTRIBUZIONE PER LE AZIENDE DEL SUD: OCCHIO ALLE ESCLUSIONI

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare esplicativa n. 29/2020 per l'applicazione delle misure di riduzione fiscale sui redditi da lavoro dipendente e assimilato che hanno sostituito dal 2020 il vecchio Bonus Renzi. Altra invenzione poco fortunata. Roma – Il destino dell’Italia sembra sulla rampa di lancio ma attenzione a non fare scherzi per il … Leggi tutto

ROMA – ITALIANI PREPARATEVI ALLA BOTTA: IL FISCO BUSSA ALLA PORTA

Ci avevano promesso agevolazioni e dilazioni, cosi non è stato. Anche la promessa di ulteriori proroghe è stata disattesa Se gli italiani avessero i soldi per pagare significherebbe che tutto va a gonfie vele. Sarà una strage. Roma – Nonostante la riforma complessiva del fisco scatterà dal 2022, nell’attesa di vedere un bagliore di speranza … Leggi tutto