HOME | LA REDAZIONE

Lotta allo spaccio: 30 persone fermate per droga

I finanzieri hanno proseguito anche nella seconda parte dell’estate un’incisiva attività di contrasto alla detenzione per fini personali e per spaccio di sostanze stupefacenti, effettuando numerosi controlli di polizia lungo le arterie stradali e presso manifestazioni organizzate.

Vicenza – In questo contesto, le Fiamme gialle, con l’ausilio delle unità cinofile, hanno riscontrato le principali irregolarità di detenzione di sostanze stupefacenti nei comuni di Arsiero, Asiago, Montecchio Maggiore, Marano Vicentino, Romano d’Ezzelino, Schio, Vicenza e Zanè. In particolare, i militari della compagnia di Arzignano, a Montecchio Maggiore, nel corso di un evento musicale organizzato e rivolto ai più giovani, hanno contestato a 3 persone, di cui due minorenni, la violazione prevista per la detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.

I militari della compagnia di Schio, nel corso dei controlli di polizia economico-finanziaria presso i comuni di Arsiero, Marano Vicentino e Schio, hanno contestato a 5 persone la violazione amministrativa per la detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale. Inoltre, nel corso di un controllo effettuato presso il comune di Zanè, una persona è stata segnalata alla Procura della Repubblica di Vicenza, per possesso di circa 50 grammi di hashish destinato allo spaccio.

Fermate due persone che fumavano droga

Ad Asiago, presso il “Parco Millepini”, i militari della tenenza, nel corso dei controlli finalizzati alla prevenzione dello spaccio di sostanza stupefacenti, hanno sottoposto a controllo due persone intente a consumare uno spinello. I due soggetti controllati sono stati oggetto della contestazione amministrativa prevista per l’uso di sostanze stupefacenti, oltre al sequestro della sostanza.

I militari del gruppo di Vicenza hanno sottoposto a controllo una persona, che è stata trovata in possesso di uno spinello e di numerose bustine di plastica utili per il confezionamento della sostanza stupefacente. In ragione dei preliminari riscontri effettuati, i finanzieri hanno effettuato una perquisizione presso il domicilio del soggetto fermato, attività che ha permesso di rinvenire ulteriore sostanza stupefacente e, pertanto, nei confronti dello stesso è stata elevata la violazione prevista per la detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti, con la contestuale segnalazione alla prefettura.

Infine, i finanzieri del gruppo di Bassano del Grappa, coadiuvati dalle unità cinofile del gruppo di Vicenza e di Padova, nonché del personale del commissariato della polizia di Stato di Bassano del Grappa, nel corso dell’evento “AMA Music Festival”, tenutosi a Romano d’Ezzelino, hanno eseguito numerosi controlli finalizzati alla prevenzione dell’uso di sostanze stupefacenti, all’esito dei quali, è stata elevata nei confronti di 19 persone la violazione prevista per la detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.

Sequestrati 25 grammi di sostanze stupefacenti abbandonate

Inoltre, a seguito di una ricognizione dei luoghi adiacenti all’area dell’evento, le Fiamme gialle hanno rinvenuto circa 25 grammi di sostanze stupefacenti tra cocaina, hashish e marijuana, sostanze che sono state abbandonate da parte di ignoti, al fine di evitare i controlli di polizia. In merito, le sostanze stupefacenti sono state sottoposte a sequestro penale ed è stata trasmessa alla Procura della Repubblica di Vicenza una denuncia, a carico di ignoti, per spaccio di sostanze stupefacenti.

In definitiva, il bilancio delle attività eseguite nei giorni scorsi dalle Fiamme gialle della provincia di Vicenza, coadiuvate dalle unità cinofile del corpo, è di 30 persone segnalate alle prefetture competenti per residenza dei soggetti controllati, il sequestro amministrativo di 20,29 grammi di marijuana, 20,20 grammi di hashish, 9,9 grammi di cocaina e 22 spinelli composti sia marijuana che hashish. Inoltre, alla Procura della Repubblica di Vicenza è stata segnalata una persona per la detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, con il contestuale sequestro penale di 49,46 grammi di hashish e sono stati segnalati tre casi a carico di ignoti di detenzione per fini di spaccio, con il contestuale sequestro penale di 25 grammi di sostanze stupefacenti tra cocaina, hashish e marijuana.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Stampa