Arriva dal Sole la tempesta geomagnetica

La tempesta solare è un disturbo della magnetosfera terrestre, di carattere temporaneo, causato dall’attività del Sole e rilevabile dai magnetometri in qualsiasi punto del pianeta. Il Sole produce cospicue emissioni di materia che generano un forte vento solare le cui particelle ad alta energia vanno a scontrarsi contro il campo magnetico terrestre dalle 24 alle 36 ore successive all’espulsione di materia coronale.

Un flusso di vento solare ovvero il prodotto di due espulsioni di massa coronale, travolgeranno la Terra nella giornata di oggi. Domani l’evento proseguirà e sarà caratterizzato da un’intensificazione causata dall’arrivo delle espulsioni di massa coronale.

Circolo polare artico

Il fenomeno che sta raggiungendo la Terra potrebbe causare la comparsa di un’agitazione geomagnetica polare che potrebbe protrarsi per due o tre giorni. Il buio che sta progressivamente calando sul Circolo polare artico ci consentirà di osservare i suggestivi fenomeni in modo chiaro sotto forma di aurora polare.

Bussole ed altre apparecchiature elettromagnetiche potrebbero subire disturbi o malfunzionamenti. Ma possono essere causa di danni agli impianti elettrici, specie ad alta tensione.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa