Carabiniere ucciso e gettato nel fiume riaperte le indagini

NAPOLI – VASTA OPERAZIONE ANTICAMORRA CON ARRESTI PER NARCOTRAFFICO ED ESTORSIONI

In tempi di pandemia e restrizioni le attività illecite della criminalità organizzata non conoscono soste. Anzi si incrementano e trovano nuovi sbocchi economici su cui lucrare.

Napoli – Dalle prime luci dell’alba i carabinieri del Comando Provinciale, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea, stanno eseguendo diversi ordini di custodia cautelare in carcere a Napoli, Caserta e Roma. Le indagini hanno ricostruito le attività illegali di un clan camorristico che opera nelle aree urbane di via Cavalleggeri, via Coroglio, Agnano e Bagnoli nel settore delle estorsioni e del narcotraffico. Vasti controlli nelle zone dove insistono aree di sosta per debellare il triste fenomeno dei parcheggiatori abusivi che impongono una sorta di pizzo agli automobilisti. 

 

Ti potrebbe interessare anche —->>

NAPOLI – BLITZ ANTICAMORRA. DECAPITATO IL CLAN PUCA-VERDE-RANUCCI.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa