HOME | LA REDAZIONE

Biglietti dei treni super-scontati, occhio alla truffa online

I domini creati ricalcano la piattaforma originale Trenitalia, carpiscono i dati della carta di credito e svuotano il conto.

Roma – In vista delle prossime vacanze di Natale sono molti gli studenti e i lavoratori fuori sede che prenoteranno con anticipo i biglietti del treno per tornare a casa e trascorrere le feste in famiglia. E proprio per questo occorre tenere gli occhi aperti per evitare di cadere vittime di possibili truffe.

Gli investigatori della Polizia Postale hanno individuato un nuovo raggiro che prende di mira gli utenti che intendono acquistare i biglietti ferroviari online. Per ingannare le vittime i criminali sfruttano domini che ricalcano in tutto e per tutto la piattaforma originale Trenitalia, difficili da  riconoscere perché i contenuti del sito, gli orari e le tariffe sono verosimili. L’unico elemento che potrebbe mettere in allarme l’acquirente è l’uso della lingua inglese nella maschera per l’inserimento dei dati. Dati come quelli relativi alla carta di credito che vengono rubati e i conti bancari svuotati.

La Polizia Postale raccomanda quindi di verificare con attenzione la url del sito prima di procedere a qualsiasi acquisto e di non utilizzare mai link allegati a sms, e-mail o annunci pubblicati su social network per raggiungere il sito di Trenitalia. L’eventuale scontistica applicata è sempre e solo quella presente sul sito ufficiale. In ogni caso, per qualsiasi acquisto è bene procedere sempre partendo solo ed esclusivamente dalla piattaforma ufficiale di Trenitalia.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Stampa